DISPONIBILE ANCHE A NOLEGGIO←

“Go far, Go Big” non è solo uno slogan per il lancio del nuovo V-Strom 1000 e 1000 XT, ma è un vero  e proprio incoraggiamento a salire in sella e ad andare lontano, esageratamente lontano. Il bicilindrico da 1037 cm³ della Sport Andventure per eccellenza rimane invariato solo in sostanza. Infatti, mantiene la schiena e l’erogabilità che lo ha sempre contraddistinto guadagnando però l’omologazione Euro4. Inoltre, il sistema di controllo di trazione avanzato (Advanced Traction Control System) basato su una piattaforma inerziale a tre assi, degna delle più potenti supersportive, insieme alla nuova generazione di ABS denominato Motion Track Brake System, garantisce un controllo totale su qualsiasi superficie. La facilità d’utilizzo è garantita dai sistemi: “Low RPM Assist” che innalza i giri motore in quelle fasi critiche come la partenza in condizioni di scarsa aderenza; e dal sempre più apprezzato “Suzuki Easy Start System”.V-Strom 1000 richiede l’avventura, e lo fa esplicitamente, ereditando dal Suzuki DR 750S il classico anteriore a becco che negli anni ottanta era sinonimo di africa e di deserto; lo fa tuttavia pensando in chiave moderna ed offrendo un  nuovo cupolino, più alto e più stretto, regolabile su tre posizioni. Se un pluricampione mondiale di motocross come Stefan Everts  ritiene il V-Strom 1000 la moto capace di trasportarti su di un altro pianeta, non vi resta che crederci.

dl1000xal8_yu1_right_ridotta

AVANZATO SISTEMA DI CONTROLLO DI TRAZIONE  

Ereditando il traction control dal modello precedente, questo sistema permette al pilota di controllare l’acceleratore con maggiore confidenza nelle situazioni più difficili, come le strade con asfalto sdrucciolevole o i viaggi con passeggero e con carichi pesanti, minimizzando lo stress e la fatica sulle lunghe distanze. Il sistema di controllo di trazione monitora continuamente la velocità di rotazione della ruota anteriore e posteriore, la posizione dell’acceleratore, i giri motore e la marcia inserita, e controlla la potenza erogata dal motore gestendo la fasatura d’accensione ed il volume d’aria in aspirazione. Il controllo di trazione può essere posizionato su due posizioni, oppure escluso. Modalità 1 e 2 differiscono nella velocità e nell’intensità di intervento.

La Modalità 1 ha un livello di intervento inferiore, in modo da garantire un controllato scivolamento della ruota posteriore per non interrompere la guida sportiva.

La Modalità 2 ha un livello di intervento più elevato ed agisce istantaneamente, controllando e prevenendo anche il più piccolo slittamento in maniera attiva aiutando il pilota in situazioni di pioggia o di superfici scivolose. La scelta avviene in maniera rapida e semplice selezionando la modalità desiderata dallo switch posto alla sinistra del manubrio e trovando conferma dell’azione effettuata con un rapido sguardo al display della strumentazione.

POTENZA IRRESISTIBILE  

Il potente e versatile V-twin a 90° DOHC che in origine aveva una cubatura di 996 cm³ ha subito importanti modifiche, fino ad arrivare nel 2014 a 1.037 cm³, creando un motore capace di rispondere alle richieste di una sport enduro tourer.
Il bicilindrico a V permette accelerazioni senza eccessivo sforzo, in ogni situazione di guida, anche in presenza del passeggero.

LOW RPM ASSIST

Il  sistema “Low RPM Assist” scongiura lo spegnimento improvviso del motore. Il sistema alza automaticamente il minimo non appena la leva frizione viene rilasciata, o quando si viaggia a bassi giri motore intervenendo sulla frizione come nel caso del traffico delle grandi città.

SOSPENSIONI REGOLABILI E RUOTE

La V-Strom 1000 XT adotta le ruote a raggi sulla quale è possibile il montaggio di copertoni tubeless. Le ruote a raggi assorbono i colpi derivanti dalle asperità della strada in maniera più efficace grazie alla flessibilità dei raggi, regalando così un feeling di maggiore comfort ed un grande piacere di guida. La forcella rovesciata da 43 mm nera anodizzata ed il mono-ammortizzatore posteriore aiutano a garantire un’ottima tenuta di strada ed una guida confortevole anche con il passeggero ed il set completo di borse da viaggio. Sia la forcella sia il mono ammortizzatore sono completamente regolabili permettendo al pilota il massimo livello di personalizzazione.

SUZUKI EASY START SYSTEM  

I pulsanti di accensione convenzionali hanno bisogno di essere premuti a lungo prima che il motore possa avviarsi, ma la nuova V-Strom 1000 XT ABS ha adottato il Suzuki Easy Start System che permette al motore di mettersi in moto con un solo tocco del bottone. Una centralina elettronica controlla lo status dell’ accensione e disinnesca lo starter all’avvio del motore.

dl1000a_xal8_action_21_ridotta

 

SCHEDA TECNICA

MOTORE:
Tipo: 2 cilindri, 4 tempi, raffreddamento a liquido 90° V-Twin
Alesaggio per corsa: 100,0 x 66 mm
Cilindrata: 1.037 cc.
Rapporto di compressione: 11,3 : 1
Potenza max e regime: 74 kw a 8.000 giri/min
Coppia max e regime: 101 Nm a 4.000 giri/min.
Lubrificazione: Con olio nel carter
Accensione: Elettronica
Frizione: Multi disco bagno d’olio
CICLISTICA:
Sospensione anteriore: Forcella telescopica a steli rovesciati completamente regolabile
Sospensione posteriore: Monoammortizzatore regolabile
Ruota anteriore: 110/80 R19M/C (59V)
Ruota posteriore: 150/70 R17M/C (69V)
Angolo di sterzo: 25°
Angolo cannotto: 30°
Avancorsa: 109 mm